Europa League, Atalanta-Everton: risultato, cronaca e highlights. Live

Gomez: Gara eccezionale del Papu che conferma in Europa le magie fatte in campionato. Il difensore dei Toffees deve ringraziare Stekelenburg che devia in angolo. Al 26′ Atalanta vicinissima al vantaggio.

ATALANTA-Everton in diretta su Sky Sport 3 HD e Sky Calcio 2 HD, telecronaca Massimo Marianella, commento Giancarlo Marocchi, bordocampo Marco Nosotti e Matteo Barzaghi, Diretta Gol Federico Zancan. Il raddoppio della Dea è nell'aria e arriva puntuale al 41′. Il primo a rendere merito, pubblicamente, ad un'Atalanta uscita tra il tripudio degli oltre 12mila tifosi nerazzurri che, per una sera, hanno trasformato il Mapei Stadium nello stadio cittadino di Bergamo.

Alejandro GOMEZ 7,5 - Il solito Papu: dribbling, controdribbling, assist al bacio.

Nel secondo tempo sono ancora i bergamaschi in controllo della gara: un instancabile Hateboer al 56′ brucia la fascia di competenza, mette la palla per Petagna che appoggia per Freuler, ma il tiro scheggia la traversa. Gli inglesi continuano a non capirci nulla ed in contropiede arriva un clamoroso tris al 44′: Petagna è di nuovo libero di condurre palla e poi trovare il suggerimento giusto per Bryan Cristante che stoppa in corsa e, di fronte al portiere, lo fulmina con il destro. Un tridente inedito, con Gomez, Petagna e Cristante. L'Everton, invece, ha già giocato tre volte i Italia con altrettante squadre italiane, perdendo tutti gli incontri.

Non possono che essere soddisfatti i tifosi bergamaschi, accorsi in gran numero a Reggio Emilia, che hanno visto trionfare la loro Atalanta al cospetto della squadra allenata da Koeman, tecnico che non lascia niente al caso e che non può che fare i complimenti all'Atalanta che ha dato una vera e propria lezione di calcio ai più quotati inglesi.

Atalanta: Berisha, Toloi, Palomino, Hateboer, Masiello ( 77' Caldara), Cristante ( 81'Kurtic), Freuler, De Roon, Castagne, Petagna ( 80' Cornelius), Gomez. All.

Una situazione destinata a mutare ora che la società lombarda è proprietaria dell'ex comunale di Bergamo, acquistato dopo un regolare bando di concorso comunale. A disp.: Pickford; Williams, Martina, Gueye.

Stekelenburg 6; Holgate 5,5, Keane 5, Jagielka 5, Baines 5; Besic 5, Schneiderlin 4,5 (66' Sandro 5,5); Vlasic 4,5, Rooney 5,5 (66' Klaassen 5,5), Sigurdsson 5; Calvert-Lewin 5 (76' Mirallas s.v.). All.


Popolare

COLLEGARE