Chikungunya, 10 nuovi casi ad Anzio

"Il nuovo virus Chikungunya ha causato la sospensione delle donazioni di sangue in alcune zone della città di Roma e ad Anzio per almeno 28 giorni, mentre nel resto del territorio comunale della capitale è stata stabilita una quarantena di 5 giorni".

Una decisione che ha ripercussioni su tutto il territorio nazionale.

"Terminare il commissariamento - conclude la nota - senza aver messo mano al riordino delle ATER, come era stato promesso (ipotesi ATER unica, poi ipotesi di ATER tripartita, riduzione delle spese di rappresentanza e dei centri di costo, efficientamento delle strutture locali etc.), con ben 25 incarichi di rappresentanza politica e per giunta a pochi mesi dalle elezioni regionali, lascia quantomeno l'amaro in bocca". La ragazzina ha contratto il virus durante una vacanza con la famiglia nel suo paese di origine.

"È importante che le raccolte straordinarie siano programmate - spiega il direttore del Centro nazionale sangue (Cns) Giancarlo Maria Liumbruno -, perché l'emergenza per il Lazio potrebbe durare diversi giorni, a seconda dell'andamento dei focolai".

Il Comune di Nettuno in questo modo rafforza il programma delle disinfestazioni cadenzate mensilmente da giugno scorso oltre che quella dei primi di settembre i cui effetti sono tuttora attivi. "Non tutti i soggetti punti da una zanzara infetta manifestano i sintomi della malattia e, comunque, la stessa, nella maggioranza dei casi, è, solitamente, autolimitante", spiega la Asl riferendo che "a seguito dei casi registrati e sulla base della circolare n° 20957del 10/07/2017 del Ministero della Salute, il Sindaco del Comune di Latina è già stato informato per competenza".

Ancora nuovi casi e una maxiemergenza sangue in vista. Quindi, i donatori, ma soprattutto i nuovi iscritti, devono recarsi al centro trasfusionale per svolgere una piccola azione, ma di grande significato. "E' sufficiente una telefonata al numero dell'Avis di Grosseto, 0564.27008, per prenotare la donazione".

Continuano a salire i dati relativi alle persone colpite dalla Chikungunya.

A porre un freno alle donazioni nel capoluogo maremmano, c'è anche un nuovo virus, causato da una zanzara notturna: il West Nile virus.

Si invita la cittadinanza ad adottare anche singolarmente precauzioni e normali cautele di protezione e prevenzione rimuovendo inoltre tutti i ristagni di acqua che sono luoghi che permettono la riproduzione delle zanzare.


Popolare

COLLEGARE