Castelfiorentino. Caccia al pirata che ha investito e ucciso una ragazza

Il cadavere è stato trovato la scorsa notte, intorno alle 3.30, sulla strada regionale 429, all'altezza della zona industriale Malacoda, tra Castelfiorentino e Certaldo (Firenze), nella frazione Petrazzi, nell'Empolese. Sul posto carabinieri e polizia oltre ai volontari e ai medici del 118 che però non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Al momento l'ipotesi più probabile è che la giovane sia stata travolta da un'auto pirata e che il conducente l'abbia lasciata sull'asfalto senza prestarle soccorso. Hanno dato l'allarme alcuni passanti, che si sono trovati a transitare da quelle parti, ma all'arrivo dei soccorsi non c'era più nulla da fare.

Il corpo della giovane è stato portato all'istituto di medicina legale di Firenze. I carabinieri della compagnia di Tripoli indagano per omicidio stradale colposo e fuga del conducente. Ma intanto si cerca il responsabile della morte della 19enne e il sindaco di Castelfiorentino Alessio Falorni su Fb gli ha lanciato un appello: "Rifletta profondamente su ciò che ha fatto e trovi il coraggio di costituirsi". Sento la mia bambina giocare nell'altra stanza, e non so proprio pensare a quali parole possano essere adeguate a un dolore così grande. "Quel coraggio che non ha avuto in quel momento terribile di vigliaccheria".


Popolare

COLLEGARE