Allarme terrorismo: rubati tre furgoni DHL a Milano

Non a caso negli scorsi giorni, da Nord a Sud, erano stati controllati 27mila furgoni in tre giorni. "Tre furgoni, modello Ducato - segnala il questore - sono stati rubati tra il 4 e l'6 settembre". C'è anche una comunicazione riservata firmata dal questore di Milano, Marcello Cardona, che testimonia - come scrive oggi Il Messaggero - che l'attenzione sul capoluogo milanese è altissima. E ora la circolare diffusa tra gli uomini della Digos, dei Carabinieri e della Finanza alza il livello di allerta.

Mezzi segnalati immediatamente proprio perché protagonisti degli ultimi attentati che hanno insanguinato l'Europa.

I tre van hanno il logo Dhl, la nota ditta di spedizioni internazionali, e sono tra i mezzi indicati come a rischio da tutti gli 007 e le forze dell'ordine del nostro paese. Nella circolare il questore spiega che si tratta di furgoni di modello Ducato, di cui sono stati comunicati anche il numero di targa e tutte le altre informazioni fornite dall'azienda che ha subito il furto alla polizia, così come richiesto dal capo della polizia Franco Gabrielli dopo la "stretta" sugli autonoleggi all'indomani dell'attentato sulla Rambla di Barcellona.


Popolare

COLLEGARE