Addio a Pierre Bergé e alle sue frasi urticanti

Il mondo della moda piange uno dei suoi capisaldi: è da poco stata divulgata la notizia della scomparsa di Pierre Bergè, imprenditore francese il cui nome è legato in maniera indissolubile a quello di Yves Saint Laurent, suo compagno per molti anni. Lavoro e sentimento, inseparabili per anni, poi le tante crisi, nel 1976 Bergé lascia la casa in cui vivono insieme. Un legame che si è mostrato forte sin da subito, tanto che entrambi capirono in pochissimo tempo che erano fatti l'uno per l'altro. Uomo d'affari, collezionista, ma soprattutto compagno di vita e braccio destro di Yves Saint Laurent, con il maestro di Orano, nel 1961 creò la maison che ha guidato fino al 2002. Di Pierre Bergé ci restano anche le parole, innamorate ma sempre lucide, che lui rivolse a Yves Saint Laurent nelle Lettere a Yves (edite in Italia da Archinto). Pierre e Yves staranno insieme tutta la vita, tra alti e bassi, tradimenti e dipendenze da droga e alcol di Yves, fino alla morte di Saint Laurent nel 2008. Lottò molto per i diritti delle coppie omosessuali e per la creazione di associazioni contro l'AIDS che a cavallo tra gli anni 80′ e 90′ faceva prepotentemente il suo ingresso nella vita di molte persone e nel dibattito dell'opinione pubblica.

"Quando Yves Saint Laurent ha scoperto per la prima volta Marrakech, nel 1966, è rimasto talmente incantato da questa città che ha deciso di comprare una casa per venirci regolarmente". Nel 2011, nel cuore del Giardino Majorelle a Marrakech, Bergé inaugura il primo museo dedicato alla cultura Amazigh (dei Berberi), le Musée Berbére.

Addio Pierre Bergé: scomparso l'ex compagno di Yves Saint Laurent

Impegnato politicamente, Bergé è stato una grande stimatore dell'ex presidente della Repubblica Francois Mitterrand. Appassionato di teatro e di opera, acquista nel 1977 il Théâtre de l'Athénée - Louis-Jouvet che ha diretto fino al 1982, prima di cederlo allo Stato francese (sotto la sua direzione il teatro alterna pezzi classici con la scoperta di nuovi talenti), ed è stato presidente dell'Opéras de Paris, ruolo che conserva fino al 1994. Addirittura il regista Pierre Thoretton ha trasformato la loro relazione nel film "Yves Saint Laurent - Pierre Bergé". L'amour Fou, diretto da Jalil Lespert.


Popolare

COLLEGARE