Viñales: "Rossi eccezionale per me"

Valentino Rossi e Maverick Viñales sbarcano in Inghilterra con l'obiettivo di ridurre il gap dalla testa della classifica. "Si tratta di una delle piste che preferisco del calendario, non vedo l'ora di arrivarci e di divertirmi". In questo momento però la cosa più importante è che la sua M1 risolva il problema dell'eccessivo consumo della gomma posteriore, sulla quale ha avuto modo di lavorare in un test andato in scena domenica a Misano. Secondo queste statistiche infatti con la vittoria sulla pista del Red Bull Ring, Andrea Dovizioso ha surclassato Jorge Lorenzo nella classifica dei pilota longevi più vincenti.

Vinales a caccia del bis.

Il tracciato britannico è di quelli che piace al Dottore: "E' una pista divertente e allo stesso tempo esigente - ha spiegato - ci sono inoltre tanti cambi di direzione ad alta velocità". Sarà importante trovare un perfetto set-up, sia in frenata che nelle curve veloci.

Il Gran Premio d'Austria è stato archiviato nella categoria "da dimenticare" da parte dei piloti Yamaha, che sono atterrati in Gran Bretagna con un carico di speranze derivante dai testi di Misano. L'anno scorso abbiamo fatto un buon lavoro durante il fine settimana e solo il giorno della gara probabilmente non abbiamo fatto la scelta perfetta con il pneumatico anteriore. "Per me è una pista molto speciale perché lo scorso anno qui vinsi il mio primo Gran Premio in MotoGP, dunque darò il 100%".

Il portacolori Yamaha tiene quindi il morale alto e mostra fiducia: "Il tracciato si adatta molto alla mia guida - ha analizzato - Silverstone è una della mie piste preferite e farò di tutto per ripetere il successo dello scorso anno".


Popolare

COLLEGARE