Vaccini, il no della Fedeli: "Nessuna proroga per la consegna dei certificati"

Il Ministro Fedeli respinge l'ipotesi di proroghe per la consegna a scuola della documentazione o autocertificazione di avvenuta vaccinazione dei bambini.

Da quest'anno, come già noto, per l'iscrizione alla scuola dell'infanzia sarà necessario presentare il certificato che attesta l'esecuzione dei vaccini oppure la prenotazione degli stessi. Per le scuole da 0 a 6 anni bisognerà aver vaccinato i bambini o aver almeno prenotato le inoculazioni.

La Fedeli ha aggiunto inoltre: 'E' un'estate complicata, ma sono ottimista.

Esposta, ai microfoni, anche la preoccupazione "per il carico burocratico" che incombe sulle scuole, problematica che spaventerebbe Valeria Fedeli ancora di più di "trovare molti genitori che non vogliono vaccinare i propri figli". "A oggi - ha continuato la Fedeli - la situazione negli istituti è difficile da verificare, lo vedremo di più nei prossimi giorni". Stiamo avvertendo un lavoro fatto tra uffici scolastici regionali e provinciali con gli enti locali e con il servizio sanitario locale per facilitare l'acquisizione della documentazione ai genitori. La Ministra Fedeli ha anche ribadito che si sta cercando di mettere in campo controlli efficaci per monitorare la situazione.


Popolare

COLLEGARE