Terremoto a Caldarola (Macerata): scossa di magnitudo 3.5

Al momento non si registrano nuovi danni, ma, stando alle ultime dichiarazioni, riportate dall'Ansa, del sindaco Luca Giuseppetti, le nuove scosse di terremoto a Caldarola non costituiscono degli episodi isolati. Alle 17:32 i sismografi dell'Ingv hanno registrato un sisma di magnitudo 3.5 sulla scala Richter, con epicentro sempre a Caldarola, Cessapalombo, Camporotondo di Fiastrone, in provincia di Macerata, a una profondità di 9 km. In questi mesi i pompieri ci hanno aiutato tantissimo, ma i due che restavano se ne sono andati" aveva spiegato all'Ansa il primo cittadino, aggiungendo che "Metà paese è in zona rossa: gli sfollati che devono oltrepassare le transenne per andare a recuperare qualcosa in un palazzo inagibile, o hanno comunque necessità di entrare come fanno? Altre scosse di magnitudo fra 2.4 e 2.2 hanno avuto per epicentro la vicina Pieve Torina.

La trema continua ancora a tremare nelle Marche: nella prima mattinata del 25 agosto una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata avvertita a Caldarola, uno dei comuni maceratesi del cratere sismico. La scossa è stata seguita da un altro terremoto di magnitudo 2.5 alle 7:22.


Popolare

COLLEGARE