Supercoppa italiana, Inzaghi: "Juve favorita". Keita non convocato

Come riporta un articolo dell'edizione odierna de La Repubblica, domenica Lazio e Juventus si affronteranno per la finale di Supercoppa Italiana e subito dopo ci dovrebbe essere un vertice di mercato tra i due club. "Dovremo fare una partita coraggiosa, la gara perfetta che nelle ultime partite contro i bianconeri non siamo riusciti a fare", dice ancora l'allenatore della Lazio. In finale di coppa Italia siamo stati bravi ma abbiamo concesso due gol semplici e non possiamo permettercelo domani.

Quello tra l'ispano-senegalese e Anderson, ancora acciaccato per un infortunio muscolare, è il ballottaggio principale per affiancare Immobile in attacco: "Anderson stava facendo un'ottima preparazione poi ha avuto questo problemino - spiega Inzaghi -, proveremo a vedere se sarà disponibile. Sono soddisfatto di chi è arrivato, ma sappiamo che avremo più gare e avremo bisogno di qualche giocatore in più". "Leiva si è inserito nel migliore dei modi, è un leader e sono sicuro che ci darà grandissime soddisfazioni". In quel ruolo fino al suo arrivo ho provato Luis Alberto ed eventualmente abbiamo Di Gennaro. L'assenza di Bonucci? E' un ragazzo che stimo molto, ma Allegri ha ampie scelte per sostituirlo.

LA PARTITA - "I numeri parlano chiaro, abbiamo una tradizione a nostro sfavore". Ci sono delle voci, io osservo tutto. "Se lui potrà darmelo allora giocherà, altrimenti altri che avranno più forza e voglia".

"Dovremo essere squadra, gruppo, lottare insieme su ogni pallone".


Popolare

COLLEGARE