Roma, Totti: "Schick è adatto per noi, vogliamo prenderlo"

Il calciatore della Roma è stato premiato dal presidente della Uefa Aleksander Čeferin con il "Uefa President's Award" nel corso del sorteggio dei gironi di Champions League. "Sono orgoglioso dei 25 anni di carriera sempre con la Roma, un sogno che si è realizzato", le parole di Totti.

Dopo aver estratto il Barcellona (avversario temibile) per la Juve, Totti cerca di contenersi ma poi esplode in una risata. Nella sua nuova carriera da dirigente, Totti dice che "entro in punta di piedi e mi mettero' a disposizione a 360 gradi". Esatto. Io ho sempre sognato di giocare con un unica maglia. L'ex giocatore giallorosso ha telefonato a Schick per convincerlo del progetto della Roma, così come l'allenatore Di Francesco, facendo pensare che la società romana le stia provando tutte per distogliere l'attaccante ceco dalle sirene interiste. Lo riceverò dal presidente della Uefa e lo conserverò a Trigoria.

Sui sorteggi che lo vedrà diretto protagonista afferma: "Speriamo poi in un girone abbordabile anche se non è semplice". Squadre da non incontrare in Champions?

Infine una battuta sul prossimo impegno di campionato e il calciomercato: "Roma-Inter? Spalletti? Incontro normale, ci ritroveremo come ci siamo lasciati". Come sarà ritrovare Spalletti? Schick? Lo vogliamo prendere. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l'ex numero 10 della Roma non ha negato il fatto, dichiarando: "Ha risposto, l'importante è stato quello, sia che abbia detto sì oppure no. Adesso stiamo valutando se diventerà un giocatore della Roma o meno".


Popolare

COLLEGARE