Roma, Mahrez entro Ferragosto. I tifosi del Leicester lo attaccano

Il ds giallorosso Monchi è fiducioso e conta di mettere a segno il colpo, per regalare a Eusebio Di Francesco l'erede ideale di Mohamed Salah. Si sa che il calciomercato regala spesso degli inseguimenti degni di pellicole cinematografiche hollywoodiane, e in un certo senso quello fra Mahrez e la Roma lo è. Dopo lo "sgarbo" fatto ieri dal Leicester, che aveva offerto Mahrez al Barcellona, Monchi ha fatto sapere che aspetterà una risposta fino a Ferragosto, poi cambierà obiettivo. In queste ultime ore, il copione non è cambiato: l'esterno ha provato ad alzare la voce, sa di avere in qualche modo il futuro nelle proprie mani, ma la trattativa rischia di non sbloccarsi nemmeno così.

La Roma è arrivata ad offrire 35 milioni, una proposta ritenuta inadeguata dal club inglese. A Di Francesco serve un giocatore che completi un reparto già forte.

Mentre per quanto riguarda Strootman, che nei scorsi giorni era stato accostato alla Juventus, con il club bianconero pronto a formulare una prima offerta da 30 milioni di euro, a fronte di una richiesta di 45, Monchi sentenzia: " Non abbiamo alcun interesse a parlare con la Juve e con altri club per Kevin, quindi non è possibile parlare di offerte ricevute". Andrea Pugliese sulla Gazzetta di oggi spiega però che l'ultimatum della dirigenza giallorossa potrebbe essere una mossa spingere il Leicester a cedere il suo gioiello.


Popolare

COLLEGARE