Real Madrid, Zidane: "Ho rinnovato, felice per la fiducia ricevuta"

Le stesse fonti precisano che l'annuncio verrà fatto probabilmente dopo la Supercoppa di Spagna, che vede il Real impegnato in una doppia sfida, domani e mercoledì, con il Barcellona.

E proprio alla vigilia della partita d'andata in programma domenica sera alle 22:00 al Camp Nou, Zidane in conferenza stampa si è lasciato scappare qualcosa di molto simile a una conferma. Ma la mia storia con il Real Madrid non è legata né al denaro né ai contratti.

Il numero di trofei portati a casa da quando siede sulla panchina del Real Madrid è aumentato ancora di più con la conquista della Supercoppa europea.

Zidane dunque firmerà presto un triennale fino al 2020 che lo vedrà quasi raddoppiare il suo ingaggio: da 4,35 milioni di euro a stagione a quasi 8, bonus compresi. Avrei preferito una partita secca. Tutti vogliono giocare e questo è un bene. Sono contento per la fiducia riposta nei miei confronti e per avere lavorato bene.

Sull'assenza di Neymar. "Chi lo rimpiazzerà nella formazione farà certamente molto bene - ha detto ancora Zidane - Non sarà Neymar, perché lui è un calciatore unico, ma farà bene". Neymar? Il Barcellona è il Barcellona, noi sappiamo come giocano ma questo non cambia le cose.


Popolare

COLLEGARE