Padrona va in vacanza, cane morto terrazzo

È morto di stenti e per il caldo il cane abbandonato sul terrazzo a Terni dalla padrona partita per le vacanze. Il fatto è avvenuto in Umbria, a Terni, nella zona san Valentino. A ritrovarne il corpo senza vita, a seguito di una segnalazione, sono stati gli agenti del Nucleo di vigilanza ambientale della polizia municipale e le guardie zoofile dell'Enpa.

Il cane era tenuto in una terrazza posta al I° piano dello stabile, dove gli agenti riuscivano a verificare che si trattava di un esemplare di Siberian Huski, lasciato solo da giorni in quel luogo, con le serrande chiuse, ma provvisto di cibo e acqua.

Gli agenti sono riusciti a entrare nell'appartamento dopo avere contattato un familiare dell'affittuaria.

L'Enpa ha invitato a "applicare tutte le norme di legge per la salvaguardia degli amici a quattro zampe soprattutto in condizioni di caldo come in questi giorni ed in vista della partenze per le vacanze di molti cittadini".


Popolare

COLLEGARE