Luca Bizzarri è il nuovo presidente di Palazzo Ducale

Luca Bizzarri sarà il nuovo presidente della Fondazione Palazzo Ducale di Genova. E' il messaggio inviato dall'attore per accettare l'incarico di nuovo presidente della Fondazione Palazzo Ducale.

Il professore che, nelle scorse settimane, pareva in corsa per quella poltrona attraverso alcune righe postate su Facebook dapprima scrive che diffida chiunque a metterlo in contrapposizione a qualcun altro per Palazzo Ducale, ma aggiunge pure: "Genova non ha bisogno di me".

"Il nome è stato indicato in maniera concorde dal Comune di Genova e da Regione Liguria ed è stato comunicato oggi al termine di un incontro a cui hanno preso parte il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, l'assessore regionale allo Sviluppo Economico Edoardo Rixi e il sindaco di Genova Marco Bucci". Sulla sua pagina Facebook ha commentato "Ho detto sì per un motivo solo: perché sono genovese e qualsiasi genovese, davanti alla possibilità concreta di impegnarsi per la propria città, avrebbe detto sì".

Scelta ben accolta anche dal capogruppo del Pd, Raffaella Paita, "E' una persona capace, che ha l'intelligenza per rinnovare e al tempo stesso far tesoro del buon lavoro svolto da Luca Borzani".

E di certo Bizzarri, oltre a essere Genovese è anche famoso: volto notissimo della televisione ha partecipato nel corso della sua carriera a numerosissime trasmissioni televisive, tra cui ´Le Iene´ e ´Striscia la Notizia´, sempre in copia con Paolo Kessisoglu. Mi mangeranno vivo. Un sacco di gente godrà se le cose andranno male. "Lo ha dimostrato con Modigliani e dovremmo essere 'Bizzarri' per cambiare strada", ha scritto il critico.

Intanto lo staff dell'Istituzione sembra aver accolto con "curiosità e ottimismo" la nomina di Bizzarri che prende il posto di Luca Borzani, il quale - nonostante le polemiche per i presunti falsi alla mostra su Modigliani - ha chiuso il suo mandato con quasi 600 mila presenze nel 2016, con 592 eventi e una programmazione di notevole rilievo per il 2017-2018: una fotografica dedicata a Vivian Maier (fino a ottobre 2017) e a André Kertész (fino al 17 giugno 2018), la prima fiera nazionale dell'editoria indipendente "BookPride 2017" (21-13 ottobre 2017) e la grande mostra "Picasso, capolavori dal Musée Picasso di Parigi" (10 novembre 2017-6 maggio 2018).


Popolare

COLLEGARE