Lazio, parla il Ds Tare: "Keita? Non penso che tornerà a Formello"

Al centro di diverse voci di calciomercato, l'attaccante della Lazio sembra aver rotto definitivamente con il suo club, tanto che non è stato convocato per le ultime partite dei biancocelesti. La posizione della tifoseria laziale però per il momento è abbastanza chiara. "A posteriori hanno dato i loro frutti, spero che anche quest'anno si riesca a coronare e dar corpo a questo tipo di impostazione perché è l'unica vincente per far si che la squadra raggiunga determinati traguardi sportivi ma che la società possa aspirare ad un futuro migliore da un punto di vista economico, patrimoniale e finanziario". Esattamente giovedì scorso l'agente del ragazzo in questione, Roberto Calenda, si è incontrato con gli uomini mercato dell'Inter. Il bomber piace parecchio anche all'estero. Andrebbe infatti a sposarsi alla perfezione nel 4-2-3-1 con il quale ha modellato la sua creatura fin dai primi giorni del ritiro estivo l'allenatore ex Zenit e Roma. Pietro Ausilio e Walter Sabatini vogliono consegnare a Spalletti il jolly d'attacco, per consentirgli di avere più scelta dalla metà campo in su.

Il nome che si sta facendo sempre più spazio nella lista dei desideri di Fassone e Mirabelli, è quello di Keita Balde Diao.


Popolare

COLLEGARE