L'autista Atac posta una scritta sul bus anti-vaccini. L'azienda: "Grave violazione"

"A seguito degli accertamenti predisposti, Atac comunica di aver proceduto, a far data da oggi 29 agosto, alla sospensione cautelare di un dipendente per l'utilizzo improprio del display di un bus di linea".

La foto, postata su alcuni gruppi, aveva fatto il giro della rete, finendo sui giornali. L'autista di ATAC, il cui post era pubblico, ha ricevuto numerose critiche e altri commenti ingiuriosi sul suo profilo Facebook.

La didascalia scritta dal conducente che accompagnava sui social la foto incriminata recitava: "Scusate il termine colorito ma stamattina me so svegliato così e mentre lavoro e aspetto di partire ho voluto dipingere il mio bus così".

Il post è apparso sul gruppo "Genitori e bambini liberi e sani - Popolo unico" ed è poi stato rimosso. "Non diamo armi a nessuno".


Popolare

COLLEGARE