Intossicazione alimentare per Amedeo Minghi, ricoverato in ospedale

Deve essere stato sfortunato ed aver trovato una cozza non troppo buona, perchè di lì a poco si è purtroppo sentito male, arrivando a dover ricorrere alle cure dei medici ospedalieri in servizio al Vito Fazzi di Lecce.

PORTO CESAREO- Brutta avventura per Amedeo Minghi. Ma il concerto pugliese di questa sera non si terrà, così come l'appuntamento previsto a Cortina d'Ampezzo per la serata di dopodomani (23 agosto).

Dopo una notte trascorsa in ospedale, dove era stato ricoverato con prognosi riservata, il cantante romano nelle scorse ore ha lasciato il nosocomio in cui era ricoverato e seguirà una terapia a base di antibiotici, per rimettersi in sesto. Per la tappa salentina, però, c'è forse ancora una speranza: lo staff del cantante fa sapere che sarà possibile stabilire una nuova data. Acuta infezione intestinale, dovuta all'assunzione di cibo. Probabile intossicazione da mitili, prognosi riservata.


Popolare

COLLEGARE