Foggia, insegue il cane sui binari e muore travolta dal treno

La tragica scomparsa della 28enne Dalila Iafelice, travolta e uccisa sui binari della linea ferroviaria adriatica in territorio di Chieuti, sulla tratta Termoli-San Severo, avvenuto nel pomeriggio di ieri, ricorda la scomparsa della piccola Giorgia Caruso, l'adolescente che morì a 15 anni per seguire il suo gatto scappato in strada, in una sera del 30 agosto del 2015.

Stando ad una prima ricostruzione, la ragazza ha attraversato i binari per recuperare il cane che era fuggito e non si è accorta dell'arrivo del convoglio. Anche il cane no ha potuto sfuggire alla tragedia. Straziante il post di Antonella, una delle sue sorelle: "Ti sei portata con te il mio cuore vita mia", scrive. Tanti i messaggi di cordoglio postati sul suo profilo Facebook.

La circolazione ferroviaria tra Termoli e San Severo è rimasta sospesa per circa tre ore ed è ripresa alle 20 dopo la rimozione del corpo della vittima e il nulla osta dell'autorità giudiziaria. Sul posto sono intervenuti il 118 e la Polfer, che dell'incidente ha poi informato la Procura competente.


Popolare

COLLEGARE