Fca: la prima mossa sarà su Magneti Marelli, possibile scorporo già quest'anno

Nonostante il moltiplicarsi dei rumors di uno scorporo di Maserati e Alfa Romeo, l'operazione in rampa di lancio sarebbe proprio Magneti Marelli.

Le prime indiscrezioni in merito all'ipotetica mossa di FCA sono iniziate a circolare nella tarda sessione di ieri, mercoledì 23 agosto, e hanno permesso al Cavallino di recuperare le perdite subite nel corso della giornata.

Si chiama Magneti Marelli la carta che Sergio Marchionne vuole giocare per la fase finale dell'operazione Fca "debt free", libera dai debiti.

Parlando in termini di cifre, i marchi auto di lusso di FCA dovrebbero avere un valore di circa 7 miliardi di euro, mentre Magneti Marelli e il resto della componentistica sono stati stimati intorno ai 5 miliardi di euro.

Secondo alcuni osservatori, a quel punto Fca dovrebbe essere in grado di produrre cassa per 7 miliardi: il gruppo varrebbe molto di più e avrebbe un peso maggiore in sede di trattativa con un eventuale partner.

FCA continua a correre in Borsa.

La scintilla oggi è una notizia riportata da Bloomberg secondo cui starebbe valutando lo spin off dei marchi Maserati e Alfa Romeo oltre a quello della divisioni componenti per auto. Il piano punta ad aumentare il valor del gruppo. Poi tocchera' a Comau, gioiellino dei robot e dell'automazione, ma in questo caso la strada per estrarre valore sara' un po' piu' lunga.


Popolare

COLLEGARE