Douglas Costa avverte la Juve: "Inter e Milan si sono rinforzate"

Conquistare il trofeo continentale più importante non è un miraggio per Douglas Costa, che ritiene la sua nuova squadra la favorita per la vittoria della Champions: "In tre anni ha giocato due finali in Europa è la squadra che ha più voglia e più possibilità di vincere la Champions". Il brasiliano è arrivato a Torino dal Bayern Monaco e con i bianconeri sogna di vincere la Champions League. "Higuain è un campione e un grande compagno. In campionato Milan e Inter si sono rinforzate, ma abbiamo i giocatori giusti per confermarci".

Il suo calcio di rigore contro la Roma ha chiuso la tournée americana, i suoi primi lampi hanno già fatto innamorare i tifosi: ora Douglas Costa vuole prendersi tutto. Dovunque vado io divento in fretta il miglior amico degli attaccanti: è successo con Luiz in Ucraina e con Lewandowski al Bayern Monaco. "E' un tecnico che parla molto".

Perfezionato l'affare Douglas Costa, la Juventus si concentrerà su Federico Bernardeschi per il quale la Fiorentina chiede 40 milioni di euro più 10 di bonus.

Ci sono ancora dei dubbi sulla collocazione tattica di Douglas Costa. Il ruolo? Allo Shakhtar ho giocato 5 anni a destra, al Bayern con Guardiola sono stato in tutte le posizioni. Sullo schieramento in campo: "Meglio a destra per tirare e a sinistra per crossare". Belle le parole spese anche per Miralem Pjanic centrocampista del club bianconero: "Mi piace giocare con gente di qualità come Pjanic". Al Bayern c'era Thiago Alcantara: lo studiavo, ho imparato molto da lui. Il brasiliano ha trascorso le sue prime settimane di Juventus negli Stati Uniti, ma scalda i motori per una stagione lunga, con l'obiettivo di vincere. Aggiungerò la mia creatività. Conosce il mio potenziale e io sento che ho fiducia.


Popolare

COLLEGARE