Dipendente ristorante prende in ostaggio alcune persone e apre il fuoco

(Ultime Notizie - Ultim'ora di giovedì 24 agosto 2017) E' un dipendente del ristorante, l' uomoarmato che a Charleston, nella Carolina del Sud, ha preso almeno due persone in ostaggio e sparato contro una di loro.

L'uomo armato sarebbe spuntato dalla cucina indossando un grembiule, intimando poi ai 30 presenti di stare giù.

Stando alle testimonianze di alcuni clienti riusciti a scappare e raccolte dal quotidiano locale Post and Courier, l'uomo sarebbe un afroamericano sulla cinquantina che sarebbe comparso nella sala da pranzo del ristorante con una pistola nella mano sinistra esclamando "C'è un nuovo capo in città" prima di esplodere alcuni colpi. La polizia si è portata immediatamente sul posto e per sicurezza ha evacuato la zona.

Gli ostaggi sono adesso liberi, hanno aggiunto le forze dell'ordine, mentre il sindaco della città ha sottolineato che non si tratta né di terrorismo né di un crimine dell'odio, ma di "un dipendente arrabbiato".


Popolare

COLLEGARE