Contador annuncia il ritiro dopo la Vuelta 2017

"Dopo la Vuelta smetto con il ciclismo". L'annuncio di Contador può definirsi una mezza sorpresa, visto che in passato aveva già annunciato, nel 2015, il ritiro alla fine del 2016, un proposito su cui tornò nel giro di pochi mesi e, durante il Delfinato del 2016, assicurò di voler salutare il gruppo nel 2018 anche per il suo rapporto non facile in seno alla Tinkoff. Vinto praticamente tutto quello che c'era da vincere, dopo la corsa a tappe in Spagna scenderà definitivamente dalla bici.

Attraverso il suo profilo Instagram, Contador ha postato un messaggio di saluti ai suoi tifosi: "Ciao a tutti".

Arriva al capolinea, dunque, la parabola agonistica del più grande corridore di corse a tappe degli ultimi vent'anni, colui che ha saputo conquistare due Giri d'Italia, due Tour de France e tre Vuelta a Espana. Faccio questo video per informarvi di due cose. La Vuelta partirà il prossimo 19 agosto da Nimes per concludersi a Madrid il 10 settembre. Lo dico con gioia, senza alcuna tristezza. "È una decisione sulla quale ho riflettuto molto bene e non credo che ci sia un migliore addio che chiudere con la gara del mio paese", ha spiegato il "Pistolero".


Popolare

COLLEGARE