Chuck Norris, due infarti in poco tempo: ecco le sue condizioni

I fatti risalgono alla notte tra il 16 e il 17 luglio scorsi, nessuna notizia era trapelata però. Norris, 77 anni, si trovava in Nevada per partecipare a Las Vegas ai campionati del mondo delle ´United Fighting Arts´, la cui federazione mondiale è stata fondata proprio dalla star di ´Walker Texas Ranger´.

Ha rischiato di morire l'attore simbolo della serie televisiva "Walker Texas Ranger".

"Chuck Norris ha visto la morte in faccia", scrivono i colleghi del sito americano, che cita una "fonte vicina" all'attore, sette volte campione del mondo di Karate Shotokan e leggenda delle arti marziali. La notizia ha spaventato i fan ma l'artista è sopravvissuto. "Il doppio infarto avrebbe ucciso facilmente la maggior parte degli uomini della sua età - ha raccontato la fonte - ma Chuck è ancora al culmine della sua forma fisica". Secondo la versione del giornale on line, l'attore americano ha avuto il primo infarto subito dopo essere rientrato nella sua suite dell'hotel Tonopha Station, crollando a terra per i forti dolori al torace mentre si stava facendo la doccia.

I medici hanno fatto di tutto per stabilizzare la situazione ed una volta riuscitici hanno trasferito Chuck Norris al Renown Regional Medical Center di Reno dove le sue condizioni sono migliorate fino al momento delle dimissioni avvenute qualche giorno dopo. Gena sarebbe salita nella camera d'albergo intorno all'1.30 mentre l'attore sarebbe rimasto un po' nel Casinò dell'albergo prima di raggiungerla. Chuck Norris è stato costantemente monitorato in una struttura ospedaliera.


Popolare

COLLEGARE