Calciomercato Inter: si avvicina Emre Mor. Murillo e Kondogbia verso il Valencia

Ieri il centrocampista francese non si è presentato all'allenamento dei nerazzurri e, come ammesso da Spalletti, molto deluso dal comportamento del ragazzo, ha chiesto la cessione.

Quale futuro adesso? La destinazione Juventus appare più che altro una boutade, al momento è il Valencia la squadra più accreditata ad aggiudicarsi il calciatore. Abbiamo fatto fatica nel riconquistare palla ma loro sanno giocare bene a pallone e se la congeli fanno fatica.

Il desiderio del mediano è di trasferirsi al Valencia, ma le società non hanno trovato l'accordo. Sono un po' sorpreso, gli avevo fatto piccole promesse; è un giocatore forte, importante, a me serve un certo numero di centrocampisti per affrontare il campionato.

"Vogliamo capire cosa sia successo, sicuramente sarà una cosa che lo porterà ad avere dei ripensamenti, perchè così non si fa". "Così non si può fare".

I primi 25 minuti di Kondogbia sono disastrosi ed è da un suo errore che nasce l'azione del vantaggio dei rossoblu. I nerazzurri lo ingaggiarono dal Monaco per una cifra complessiva di 38 milioni.

Mateu Alemany, direttore sportivo del Valencia, ha parlato a Marca dell'interesse per Murillo e Kondogbia dell'Inter. Ma se per il colombiano la trattativa è in dirittura d'arrivo, ecco che la distanza tra le parti per il francese è ampia: il club spagnolo propone un prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni, l'Inter ne chiede 30 con obbligo a determinate condizioni. Grande professionalità, grande ricerca di quelle soluzioni provate. Questo comportamento gli costerà la convocazione per l'amichevole di sabato prossimo a Lecce, per la partita allo stadio Via Del Mare contro il Betis Siviglia.


Popolare

COLLEGARE