Barça, Dembele si presenta: "Non sono qui per sostituire Neymar"

Ousmane Dembélé è stato presentato ufficialmente dal Barcellona nel pomeriggio e si è goduto il primo bagno di folla catalano (18.000 i presenti al Camp Nou per l'occasione), ma ora il giovanissimo attaccante francese dovrà affrontare due sfide da mozzare il fiato: dimostrarsi all'altezza di uno dei maggiori club al mondo e rimpiazzare Neymar nel cuore dei tifosi. Il Borussia Dortmund ha già trovato il sostituto di Dembélé, ceduto al Barcellona e presentato oggi alla stampa: si tratta del centrocampista avanzato ucraino Andrey Yarmolenko, classe 1989, che ha firmato un contratto fino al 2021. "Avere l'opportunità di giocare accanto a Messi è un onore ed un piacere - ha affermato Dembélé -".

Dembélé, che alla presentazione al Camp Nou è stato protagonista di una magra figura, sbagliando nel palleggiare col pallone, non sente comunque di avere sulle spalle il peso di dover sostituire un campione come il brasiliano.

Il titolo del Borussia Dortmund che ad inizio agosto, quando stava per concretizzarsi il passaggio di Neymar dal Barcellona al Paris Saint-Germain, valeva circa 5,9 euro, ha messo a segno un rialzo complessivo del 25% in poco meno di un mese. "E' un calciatore eccellente, ma io arrivo dalla mia seconda stagione da professionista, cercherò di crescere".

Proprio Asprilla si è lasciato andare ad un commento social che è diventato subito virale. Sono davvero felice di essere qui, nel miglior club al mondo. Il mio obiettivo è quello di integrarmi bene e imparare da giocatori come Messi o Suarez.


Popolare

COLLEGARE