Atletica, Antonella Palmisano bronzo nei 20 km di marcia

L'azzurra ha fermato il cronometro in 1h26:36, primato personale demolito di 1 minuto e 15 secondi. Ventisei anni compiuti domenica scorsa, Antonella è originaria di Mottola (Taranto), la passione per la marcia l'ha portata a trasferirsi ad Ostia nel gruppo di allenamento del tecnico Patrizio Parcesepe.

Grandissime polemiche con la cinese Jiayu Yang, oro in 1:26:18, e la messicana Maria Guadalupe González, argento in 1:26:19, che nel corso dell'ultimo giro scappano via insieme a Xiuzhi Lyu, poi squalificata a pochi metri dall'arrivo, con un azione di marcia al limite del vergognoso e che non permetterà all'azzurra di lottare per qualche cosa di più importante.

"Ho dato tutto fino alla fine e mi sono accorta a due metri dall'arrivo della squalifica della cinese".

"Antonella Palmisano ha conquistato il bronzo nella gara femminile dei 20 chilometri di marcia dei Campionati del mondo, disputata oggi lungo le strade di Londra, con un tempo di 1h 26'36". Io pensavo alla mia gara, non mi sono soffermata sulle irregolarità tecniche delle altre, preferisco sempre concentrarmi su me stessa. "Ho tutto. Ho visto che sul percorso c'erano tanti italiani, grazie a tutta l'Italia" conclude l'azzurra.


Popolare

COLLEGARE