Assassin's Creed Origins, saranno presenti guerre di fazioni non scriptate

I fan della saga di Ubisoft saranno soddisfatti, ritornano le tombe esplorabili in Assassin's Creed Origins, a confermarlo è il creative director del gioco Ashraf Ismail. Tornare sul mercato dopo un periodo sabbatico è, d'altronde, un passo estremamente importante e sicuramente molto delicato dato che ci sono parecchie aspettative da non disattendere. L'argomento centrale sono gli NPC e la realizzazione di un mondo di gioco davvero vivo. Tutto ciò che è noto è stato mappato, e fotografato, abbiamo fatto ricerche e abbiamo provato a replicarle il più fedelmente possibile.

"Non abbiamo nulla che sia uno spawned event, di quelli 'sei a 50 metri di distanza e quindi faremo apparire questo scontro qui per te'". Se sono alleati, si abbracceranno. Quello di Assassin's Creed: "Origins è un mondo davvero vivo". Naturalmente nel gioco finale potrebbero esserci ulteriori novità e nuove fazioni. Non vediamo l'ora di esplorarle, così come di girare per il vastissimo mondo di gioco messo su dal team di sviluppo di Ubisoft Montreal.

Assassin's Creed: Origins uscirà il 27 ottobre su PlayStation 4, PC e Xbox One ed in seguito anche su Xbox One X, console in uscita il 7 Novembre.


Popolare

COLLEGARE