Android 8.0 Oreo è ufficiale, aggiornamenti già in distribuzione

In relazione ad una migliore esperienza d'uso del device, invece, vanno ascritte ben 3 novità di Android 8.0 Oreo. Andiamo a scoprirlo brevemente in questo riassunto!

Nel comunicato, pubblicato sul blog aziendale, Google dichiara che numerosi produttori rilasceranno "entro la fine dell'anno" l'aggiornamento alla nuova versione del sistema operativo: tra i marchi citati troviamo Essential, Huawei, HTC, LG, Motorola, Samsung, Sony e Nokia/HMD Global.

Android 8.0 Oreo sarà presto disponibile all'interno del progetto AOSP nelle prossime ore e sarà distribuito, tramite factory image e OTA, per i Pixel e Nexus supportati con delle tempistiche non ancora note.

In pratica, sarà possibile utilizzare un'app che memorizzi tutti i dati che potranno essere riutilizzati in altri applicativi.

Sono stati creati dei canali per le notifiche in modo che vengano raggruppate per tipologia ed ogni applicazione possa colorare le notifiche in modo da riconoscerle subito, oltre alla possibilità di silenziare per alcuni minuti solo un certo canale più tosto che un altro.

Ci siamo, Android 8.0 Oreo è finalmente qui fra noi... oppure no? Marshmallow aveva ottimizzato la durata della batteria, intervenendo sui periodi di inattività del telefono, grazie ad una mirata gestione ("Doze") del Play Service, e della sensoristica di bordo. Non mancano poi le emoji di nuova generazione che sostituiscono quelle tondeggianti precedenti con sessanta versioni differenti.

Sta di fatto comunque che ormai tutte le informazioni spingono su OREO come nome ufficiale, nome che molto probabilmente sarà confermato domani da Google durante il suo evento ufficiale.

Grazie a Project Treble sarà inoltre più facile aggiornare il sistema operativo alle nuove versioni, e questo dovrebbe valere anche per le rom come LineageOS.

I vantaggi di Android Oreo sono notevoli: gli sviluppatori della versione Android 8.0 si sono concentrati sulla sicurezza, pur non trascurando gli strumenti per permettere agli utenti di avere prodotti capaci di interagire al massimo nelle attività quotidiane.


Popolare

COLLEGARE