Amadeus lascia Reazione a Catena? Il retroscena

Appuntamento che vedrà, come sempre, la partecipazione di volti noti del mondo dello spettacolo, esperti della lingua italiana e ospiti musicali. Fra i promossi troviamo di certo Sergio Assisi, che oltre ad aver animato la gara con la sua simpatia, ha regalato ai Parenti Stretti un vantaggio che successivamente i Tre di Denari hanno fatto fatica a recuperare, voto 10. Lo scontro inizia e i Tre di denari sono subito protagonisti: una gara praticamente perfetta li porta a indovinare ben 28 parole, un nuovo record per il programma di rai1 che sarà quasi impossibile da battere. Il tempo medio per indovinare una parola è di 2 secondi e 14 ( non sono da meno i Parenti stretti che indovinano 22 parole ma non bastano).

I Tre di Denari non sono però riusciti a conquistare il montepremi finale da 166mila euro.

La sfida è serrata e si combatte a colpi di parole da trovare e catene da chiudere.

Questa sera avrà il compito di decretare la squadra campione di tutte le edizioni.

Sono di una bravura mai vista, riesco a indovinare parole su parole, anche in un secondo. Non a caso, si parla proprio di Amadeus che sembrerebbe uno dei favoriti, dopo quello del cantante Mika. Il loro percorso si è interrotto tra le polemiche: dopo la loro eliminazione diversi telespettatori si sono lamentati, convinti che le parole a loro assegnate fossero più difficili.

Al momento dell'ingresso in studio, qualcosa va storto per la Guaccero, probabilmente un piede: perde l'equilibrio, si impiglia nell'abito lungo e per qualche secondo annaspa e barcolla, facendo credere che cadrà a terra. A trionfare e ricevere la Coppa sono stati i Tre di Denari, amatissimo trio formato da Marco Burato, Francesco Nonnis e Michael Di Liberto aiutati nella serata di ieri da Valeria Marini e Pippo Franco.


Popolare

COLLEGARE