Totti incontra Pallotta: "Presto sarò dirigente della Roma"

Sarà molto probabilmente una lunga cena di chiacchiere ma anche di formalità. Intervenuto ai microfoni di Premium Sport, James Pallotta ha voluto chiarire la posizione dei due giocatori, allontanando di fatto tutte le possibili pretendenti: "Nainggolan e Manolas rimangono con noi". "Come è andata? Bene bene. Quando lo diventerò? Presto" le parole di Totti all'uscita dall'hotel che ospita il tycoon di Boston nella Capitale. Sorrisi, abbracci ed una stretta di mano tra i due, il tutto sotto gli occhi (e le telecamere) dei numerosi cronisti presenti.

Anche in casa Roma c'è fermento in ottica mercato ma non solo: oltre ad accontentare Di Francesco che chiede qualche rinforzo mirato soprattutto sulla fascia destra di attacco, resta da conoscere anche il futuro di Totti. Monchi sta facendo un ottimo lavoro'. Parliamo dei giocatori partendo dalla lista di quelli che vogliamo e condividiamo ogni scelta.

Una squadra che potrebbe non accogliere Nastasic (lo Schalke lo ha bloccato), aspetta Defrel (stallo sulla formula di pagamento col Sassuolo) e che soprattutto non sarà privata di altre pedine di livello. Abbiamo fatto delle cessioni per il fair play finanziario. Il secondo invece è un discorso di valore del calciatore.


Popolare

COLLEGARE