Napoli, muore donna stroncata da meningite. È allarme in città

E' allarme meningite nel salernitano dopo il decesso, avvenuto nella notte, di una 50enne che inizialmente era stata ricoverata all'ospedale Santa Marina della Speranza di Battipaglia, per poi essere trasferita all'ospedale Cotugno di Napoli. A Eboli, dove si trova il reparto di Infettivologia, non erano infatti disponibili letti per il ricovero.

La donna, originaria della zona, nei giorni passati aveva accusato dolori forti alla testa e febbre alta; una volta arrivata all'ospedale di Battipaglia la diagnosi era stata delle più temute.

Una volta qui, Paola ha avuto un progressivo peggioramento fino a riscontrare delle complicanze che le hanno tolto, via via, ogni tipo di speranza.

La sua situazione è fin troppo compromessa, la malattia ha agito a velocità disarmante e la sua vita è sempre più appesa a un filo. Questo riapre - o forse non è mai stato chiuso - il capitolo vaccini e le due fazioni ad essi correlate: perchè se è vero che sono spinte entrambi da buone intenzioni e sostenute da valide motivazioni, è anche vero che creano nella gente - soprattutto nei genitori - troppe domande e ben poche risposte.


Popolare

COLLEGARE