Monza, violenza sessuale su quattro sue stagiste minorenni: arrestato 54enne

Secondo una prima ricostruzione, l'uomo, titolare di un'attività commerciale in Brianza, avrebbe abusato sessualmente di quattro sue stagiste minorenni.

Monza, il titolare di due centri estetici è stato arrestato dalla Polizia su ordine del gip con l'accusa di violenza sessuale su minore. Le indagini, coordinate dalla Procura di Monza, sono scattate dalla denuncia di un consultorio. I fatti sarebbero avvenuti durante i periodi in cui le ragazze erano affidate alla sua attività per l'alternanza scuola/lavoro.

Le indagini sono durate circa quattro mesi, a partire da febbraio, e l'ordinanza di custodia cautelare dell'uomo, anche lui del vimercatese, è stata eseguita il 5 luglio.

Il consultorio, come prevede la legge, ha subito segnalato il caso alla procura e le intercettazioni degli investigatori hanno confermato le violenze riferite dalla ragazza.

L'uomo arrestato sottometteva le ragazze psicologicamente poiché aveva un ruolo fondamentale nella loro vita scolastica: spettava a lui la compilazione della valutazione sul loro lavoro e a preparare la certificazione che occorreva per essere promosse.

Il procuratore di Monza ha poi dichiarato che le giovani si sentivano in colpa per non essere state in grado di rifiutarsi a tale situazione e, parlando tra di loro, non erano nemmeno del tutto convinte di denunciare l'uomo: per questo, il procuratore pensa che ci siano altre vittime di questa vicenda.


Popolare

COLLEGARE