Il serial killer ha colpito 21 volte: arriva l'attesa sentenza

Robert Roy Farmer è stato condannato a 16 anni dopo avere ucciso 21 gatti, alcuni domestici. Questa è la pena che Robert Roy Farmer, 26enne californiano di San Jose, dovrà scontare per avere torturato decine di animali, spesso sotto l'effetto di stupefacenti. Nell'ottobre dello stesso anno Farmer fu trovato mentre dormiva nella sua auto in un parcheggio, con le evidenti tracce dei crimini commessi.

I gatti cominciarono a scomparire misteriosamente dal quartiere di Cambrian Park, a San Jose, nel settembre 2015.

La polizia di San Jose trovò nell'auto pezzi di pelliccia, sangue, guanti in pelo e un coltello da caccia. Ritrovamenti che diedero il via ad indagini più approfondite.

Non si sarebbe limitato solo a ucciderli, ma su alcuni avrebbe commesso anche abusi sessuali. Un'ipotesi rigettata dalla difesa ma che non è stata esclusa dal veterinario che ha eseguito le autopsie sui cadaveri degli animali. Ho rubato un componente delle loro famiglie. I giudici, nonostante sia stato riscontrato un disturbo della personalità di Farmer non curabile, hanno condannato l'uomo a 16 anni.


Popolare

COLLEGARE