Facebook Trova Wi-Fi: nuova funzione per trovare connessioni gratuite nelle vicinanze

Da oggi, invece, Find Wi-Fi diventa disponibile in tutto il mondo e per tutti gli utenti, sia su iOS che su Android. Come spesso avviene con questa tipologia di rilascio è impossibile prevedere quando la funzione sarà abilitata su ogni singolo dispositivo, visto che il roll-out viene effettuato lato server dai tecnici della società con tempistiche non ufficializzate.

Insomma, Facebook dopo l'annuncio delle serie tv in arrivo dopo l'estate cerca in qualsiasi modo di fidelizzare i propri utenti con nuove funzioni utili alla navigazione.

Scendere per strada e trovare una linea WiFi pubblica è un po' come prendere un ambo al lotto.

Per usare la funzione bisogna avere la localizzazione sempre attiva per l'app.

Il sito web di Facebook è relativamente giovane: messo online il 4 febbraio 2004 grazie alla collaborazione fra Mark Zuckerberg - all'epoca studente alla Harvard University - con i compagni di stanza del college Chris Hughes, Dustin Moskowitz, Andrew McCollum ed Eduardo Saverin, inizialmente thefacebook.com era destinato alla fruizione da parte dei soli studenti di Harvard. Ma ad altri non è arrivato niente e si sono trovati in difficoltà nel trovare e attivare la nuova funzione.

L'applicazione è molto comoda anche per raggiungere il luogo della connessione wifi gratis con il tasto Indicazioni stradali che avvia l'applicazione google maps o per visitare la pagina facebook del luogo di interesse con il tasto Visita la pagina.

È passato un bel po' da quando Facebook ha introdotto nella sua app per smartphone e tablet la possibilità di trovare hotspot wifi aperti ai quali collegarsi quando il piano dati è agli sgoccioli o la connessione cellulare fa i capricci. Ma anche per chi ha un'emergenza e deve accedere ad internet nonostante sia a corto di giga.


Popolare

COLLEGARE