Bevi tre caffè al giorno? Allora vivi più a lungo

Secondo una maxi ricerca durata 16 anni e condotta in dieci paesi europei su oltre mezzo milione di individui, bere tre tazzine di caffè al giorno rende più longevi rispetto a chi non ne beve affatto.

Spesso si è associato il consumo di caffè al peggioramento di queste due condizioni cliniche, ma secondo le nuove analisi non è detto che le due cose siano così strettamente collegate. Secondo uno studio di Veronica W. Setiavan della Keck School of Medicine della University of Southern California pubblicato sulla rivista 'Annals of Internal medecine' ha evidenziato che bene una tazza di caffe' al giorno (non l'espresso ma quello lungo americano) abbassa del 12% il rischio di morte, livello che cala del 18% per chi ne beve tre.

Al margine della ricerca è emerso come l'assunzione di caffè comporti una riduzione i rischi di morte, soprattutto per le patologie circolatorie e del tratto digerente. Nella ricerca si collegano gli effetti benefici "agli antiossidanti e ai composti fenolici del caffe' che giocano un importante ruolo nella prevenzione dei tumori" ha osservato la dottoressa Setiawan.

La mortalità inferiore era presente a prescindere dal fatto che la gente bevesse regolarmente caffè normale o decaffeinato.

Caffè e lunga vita. Ma l'elemento nuovo e' che berne di piu' e' sicuro se si parla di "3 o 5 tazze al giorno".


Popolare

COLLEGARE