Al via il WiFi unico e gratuito in tutta Italia

Oggi - ha spiegato il sottosegretario allo Sviluppo economico Giacomelli - grazie alla presenza di reti Wi-Fi pubbliche conosciamo i singoli luoghi frequentati dai turisti.

In questo momento, gli enti pubblici, come province, regioni, città metropolitane e comuni, sono quelli che hanno partecipato maggiormente al servizio WiFi Italia. "Il WiFi può essere un mezzo straordinario per aiutare a promuovere un turismo diffuso, segnalando i siti sovraffollati e suggerendone altri in prossimità, e per fare sempre più dell'Italia una meta di un turismo colto, sostenibile e intelligente".

L'applicazione è disponibile presso l'iTunes App Store di Apple per i dispositivi iOS al seguente link e sul Play Store di Google per i dispositivi Android a questo link.

"La digitalizzazione - conclude Bianchi - è fondamentale per affrontare le nuove frontiere del turismo e gli scenari che si prospettano".

Infine è importante condividere meno dati possibile quando si è connessi ad internet con un wi-fi pubblico, perché si è più facile preda di hacker e altre conseguenze spiacevoli anche gravi. Soprattutto, assicurerà libero ingresso non solo agli italiani ma anche ai turisti, capaci così di orientarsi nei propri tour, facendo crescere turismo e cultura. "Creando, come abbiamo fatto, una federazione di reti, a cui il cellulare si aggancia in automatico, riusciremo a sapere quale itinerario seguono i turisti, capiremo come si muovono in città, tutte informazioni che potranno tornare utili ai decisori politici per capire come migliorare la vita ai turisti e quali correttivi porre ai problemi".

La app è stata sviluppata dal ministero dello Sviluppo Economico, da quello dei Beni Culturali e dall'Agenzia per l'Italia Digitale e debutta con le adesioni di Roma, Milano, Firenze, Prato, Bari, Trento e qualche altro piccolo centro. Con la nuova app sarà inoltre possibile accedere a servizi di informazione locali, acquisto di biglietti o consultazione di contenuti.

Seguendo il modello di Fon, la rete Wi-Fi diffusa in tutto il mondo progettata basandosi sul modello ibrido di Internet condiviso (gratuito e a pagamento), in Italia è stato lanciato oggi un nuovo servizio molto simile chiamato WiFi Italia.


Popolare

COLLEGARE