Affondo di Trump contro la Russia: "Ha un comportamento destabilizzante"

"La storia della Polonia è la storia di un popolo che non ha mai dimenticato la sua identità", ha detto il presidente Trump durante il suo attesissimo discorso a Varsavia, in piazza Krasinski.

Nella sua visita, il 6 luglio Trump ha incontrato il presidente polacco Andrzej Duda nel castello reale di Varsavia. Sono quelli della cosiddetta Iniziativa dei tre mari: una unione di dodici Paesi dal nord-rst al sud-est dell'Europa che tocca, appunto, tre mari: il Baltico, il Nero e il Mediterraneo.

Sulla visita in Europa del presidente degli Stati Uniti pesa la sua decisione di ritirare l'adesione all'Accordo sul clima di Parigi, ma anche la linea isolazionista sul commercio globale e le tensioni con la Cina, rinfocolate dalla crisi con la Corea del Nord. Poi la motorcade presidenziale si è diretta verso il palco allestito sotto al monumento all'insurrezione anti-nazista in piazza Krasinski a Varsavia, e il Prez ha pronunciato un discorso severo di caratura internazionale. Il presidente americano non ha perso l'occasione polacca per sottolineare la guerra in atto, in casa, con i media.

"Spero che riusciremo a superare un certo numero di scogli, anche se non so a cosa assomiglierà il risultato finale", ha commentato ieri la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Anche i temi energetici sono stati al centro del vertice. Gli Stati Uniti - scandisce Trump - "sostengono con forza l'articolo 5 del Trattato Nato".

Tutti i diritti di utilizzazione economica previsti dalla legge n. 633/1941 sui testi da Lei concepiti ed elaborati ed a noi inviati per la pubblicazione, vengono da Lei ceduti in via esclusiva e definitiva alla nostra società, che avrà pertanto ogni più ampio diritto di utilizzare detti testi, ivi compreso - a titolo esemplificativo - il diritto di riprodurre, pubblicare, diffondere a mezzo stampa e/o con ogni altro tipo di supporto o mezzo e comunque in ogni forma o modo, anche se attualmente non esistenti, sui propri mezzi, nonché di cedere a terzi tali diritti, senza corrispettivo in Suo favore.

La questione fondamentale dei nostri tempi - ha detto Trump - "è capire se l'Occidente ha la volontà di sopravvivere". Kaczynski, leader di un partito di orientamento nazionalista e conservatore, considera la visita di Trump un "successo" che gli altri alleati "invidiano".


Popolare

COLLEGARE