A quale schieramento politico appartengono i personaggi di Game of Thrones?

Lo scontro si è consumato nella celebre "Battaglia dei Bastardi" e le vittime non sono state poche - tra i caduti anche Rickon, il fratellino di Jon, e Wun-Wun, l'ultimo gigante -, ma alla fine Jon e i suoi hanno vinto. E poi sulla riva opposta del grande mare di Essos c'è la imponente Daenerys Targeryan al comando di un esercito di feroci soldati castrati e una flotta di vichinghi delle Isole di Ferro, forti di un paio di dragoni grandi come dei Boeing 737.

È così che Harington si è armato di parrucche, vestaglie e altri accessori - tra cui c'è anche un seno finto - per interpretare i personaggi portati sul piccolo schermo dai suoi colleghi di set. È seguito un periodo di relativa calma, ma ora il mondo è di nuovo in piena turbolenza, stavolta politica. Alle 19 i protagonisti della "Marathron" hanno fatto la loro entrata trionfale, una maratona di 60 ore i cui partecipanti sono partiti da Roma, fino ad arrivare a Milano, correndo per tutta la durata del percorso dietro un maxischermo che proiettava tutte le puntate delle sei stagioni della serie tv cult. "Lo trovo affascinante, e anche un po' inquietante".

Voci e indiscrezioni, quindi spoiler sulla nuova attesissima stagione di Game of Thrones. E da un punto di vista personale? La produzione, infatti, nel corso degli anni ha potuto vantare alcuni record (come Programma televisivo più piratato e simulcast di un programma televisivo drammatico più ampio) e svariati riconoscimenti: ha conquistato 38 premi Emmy, diventando la serie più titolata dall'Accademy of Television Arts & Sciences. "Sarà difficile dire addio e lasciare tutti".

Presa dalla pagina Facebook Cataniawood
Presa dalla pagina Facebook Cataniawood

Sono gli stessi pensieri che si annidano nella testa di Nikolaj Coster-Waldau, il cinico e immorale Jaime Lannister, "Lo Sterminatore di Re" che si sente vivo solo quando fa l'amore o uccide.

Molto tempo in scena, anche se quasi sempre per essere torturato, maltrattato, vilipeso... Nonostante il successo mondiale, però, sembrerebbe che Game of Thrones sia destinato a concludersi con la prossima stagione, la ottava. "Ma rispetto la decisione dei creatori Weiss e Benioff". Merito dell'alleanza architettata da Sansa, è lei che ha convinto i cavalieri di Petyr "Ditocorto" Baelish a intervenire a favore del fratello.

Si, ci stiamo avvicinando al gran finale, ed è ovvio che molti personaggi siano morti negli ultimi episodi. Con 50 minuti il quarto sarà il più breve in assoluto, mentre gli altri non scenderanno mai sotto i 59 minuti. Lo ripeto dalla prima stagione, e mi avevano detto: certo. "Imperdibile la parodia del Saturday night live del truce Jon Snow durante una cena tra amici!". "Temo finirò con l'avere una replica!". Vorrei anche tornare a Venezia, e sulla costa amalfitana.


Popolare

COLLEGARE