Studenti sardi alla maturità, oggi la prova di italiano

Quadri di William Turner e Pellizza Da Volpedo alcuni dei materiali forniti. La robotica e nuove tecnologie nel mondo del lavoro, da uno dei testi di Enrico Marro per il saggio breve socio-economico.

Disastri e ricostruzione per il saggio storico-politico. "Il progresso è al centro del tema di attualità partendo da una citazione di Edoardo Boncinelli ('Per migliorarci serve una mutazione')".

Si torna a parlare di natura e ambiente, invece, per il saggio breve artistico-letterario.

Dal 2014 ad oggi si può notare una decrescita dei male informati: 1 su 3 era infatti convinto che si potessero conoscere le tracce d'esame in anticipo su internet, 1 su 4 che i telefonini fossero controllati dalle forze dell'ordine.

Prima prova, si parte. "Al centralino della struttura tecnica tutto tace" riferiscono all'ANSA da viale Trastevere e "questo è un buon segnale". "Certo ci aspettavamo che uscissero tracce molto diverse ma non è stata una prova difficile", dice una ragazza ancora scossa dall'adrenalina del momento. Una notizia che desta curiosità è la percentuale di studenti ammessi all'esame di maturità.

Per il tema di italiano le prime voce parlavano di Pirandello e Dario Fo, voci smentite all'apertura delle buste che ha dato invece come esito Giorgio Caproni.

In Abruzzo sono 10.898 gli studenti che affrontano quest'anno gli esami di Stato: 3.284 gli alunni nella provincia di Chieti, 2.993 in quella di Pescara, 2.397 nell'Aquilano e 2.224 nel Teramano.

Per l'analisi del testo si è puntato sulla poesia di Giorgio Caproni. Saranno 6 le ore a disposizione per completare la prova.

A tutti gli studenti sono arrivate le raccomandazioni dello chef Alessandro Borghese nell'ambito della campagna #NoPanic del ministero, pensata per parlare ai giovani con il loro linguaggio, accompagnandoli al fatidico appuntamento, via social, con video consigli, grafiche, post sulle principali scadenze.

Gli appuntamenti per i circa 500 mila candidati, come ogni anno, saranno serrati.

Naturalmente dopo il tema di italiano di oggi, i ragazzi dovranno tornare tra i banchi il giorno dopo per il secondo scritto e poi nella prossima settimana per sostenere l'ultima prova scritta. Il 26, dopo un week end di riposo, gli studenti si cimenteranno con il quizzone. Infine, poi, gli orali.


Popolare

COLLEGARE