Sciopero dei trasporti, a Roma metro chiuse. Bus e tram a rischio

Entrambe le agitazioni interesseranno sia la rete Atac (bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Viterbo e Termini-Centocelle) che le linee periferiche gestite dalla Roma Tpl. Riguardo alla Roma-Civitacastellana-Viterbo, la linea e' chiusa lungo il servizio urbano mentre lungo il servizio extraurbano e' attiva con riduzione di corse. L'agitazione, proclamata per protestare contro le privatizzazioni del settore, rischia di causare gravi disagi a tutti i pendolari: coinvolti, in fasce orarie e modalità diverse, tutti i settori, dal ferroviario al comparto aereo.

Lo sciopero ha generato - come spesso accade - il malcontento dei cittadini, ma anche le opinioni negative del Pd: proprio il segretario del partito, Matteo Renzi, ha dichiarato che se da un lato è giusto confermare il diritto allo sciopero, dall'altra parte non è corretto che gli scioperi si presentino sempre durante la giornata del venerdì. È stata sospesa la zona a traffico limitato centrale e la circolazione ha subito particolari disagi nel quadrante sud della capitale, a causa di alcuni incidenti.

A Milano, secondo quanto riferito dalla società pubblica Atm, le linee metropolitane 1, 2 e 3 dovrebbero continuare a funzionare, mentre la 5 sul sito della municipalizzata risulta interrotta. La situazione nelle stazioni è di affollamento, ma non si segnalano problemi di rilievo, probabilmente anche grazie all' utenza parzialmente diminuita per la fine delle scuole.

Taxi presi d'assalto anche a Venezia, dove inoltre piazzale Roma è stato invaso dalle auto.

Disagi contenuti a Napoli.

A Torino, invece, il trasporto pubblico è rimasto in funzione regolarmente. Il Gruppo FS ha confermato il regolare funzionamento delle Frecce Rosse.

Roma, 16 giu. (AdnKronos) - Venerdi' nero a Roma per lo sciopero del trasporto pubblico tra autobus fermi e strade congestionate. I bus dell'Amtab a Bari circolano regolarmente. Si registrano disagi al traffico in città.


Popolare

COLLEGARE