Lucia, figlia di Totò Riina, chiede bonus bebè. No del Comune di

La figlia più piccola di Totò Riina, Lucia, ha chiesto il bonus bebè, istanza ribadita anche dal marito. La figlia del capo clan aveva inoltrato richiesta al Comune di Corleone (sciolto recentemente per mafia e affidato a tre commissari) una prima volta, ma questa era stata rigettata poiché non completa. Anche il marito Vincenzo Bellomo lo avrebbe fatto ma fuori tempo massimo.

Il così detto 'Bonus bebé' è un assegno previdenziale di mille euro stanziato una tantum dalla regione Sicilia per quelle famiglie che si trovano in difficoltà economiche. Io ho delle proprietà, queste proprietà metà sono divise ogni mese, ogni mese ci vanno... perché?

Lucia Riina si è stabilita a Corleone nel '93 dopo l'arresto del padre. Lo riporta Repubblica-Palermo. Lucia fa la pittrice e i suoi lavori sono pubblicizzati su Internet. Il figlio Giovanni sta scontando l'ergastolo, mentre Salvo ha l'obbligo di soggiorno a Padova ove promuove il suo nuovo libro, tradotto in Romania e Spagna, "Riina family life": descrive una famiglia normale, vittima della giustizia. "Ma i leoni rimangono leoni, i cani rimangono cani" (140 like e 66 condivisioni).


Popolare

COLLEGARE