Lega Pro Playoff, l'Alessandria raggiunge il Parma in finale

I Grigi trascinati da n super Gonzalez, volano in finale dove troveranno il Parma, la Reggiana non ha demeritato, forse stasera l'Alessandria si è ritrovata. Che bello sarebbe battere i cugini gialloblu nel derby tutto emiliano della finalissima di sabato (ore 18, sempre a Firenze)...

Due spicchi colorati di grigio e granata, da una parte i tifosi alessandrini (circa 800) in curva Fiesole, dall'altra quelli emiliani (oltre 2000) in 'Ferrovia', poi il deserto di uno stadio troppo grande per ospitare una partita di Lega Pro di tale importanza. Riapre Guidone con una zampata, ma non basta. La Reggiana prova a tenerlo lontano dalla propria area con una linea difensiva altissima ma l'argentino riesce per due volte a sfuggire ai suoi guardiani (magistrale il gioco di prestigio in occasione del secondo gol) e a timbrare per due volte il cartellino. Al 25' c'è il time out: a causa del gran caldo, l'arbitro Piscopo ad inizio gara opta per questo insolito ma già visto escamotage per ridare fiato alle due compagini. A 4' dal novantesimo lo stesso Guidone sfiora il pareggio mandando, con la testa, la sfera di poco alta sulla traversa. Al 79' Gonzalez potrebbe chiuderla su punizione ma Narduzzo non si fa sorprendere bloccando il tiro a mezza altezza. Nel momento migliore degli emiliani, l'Alessandria raddoppia: al 66', contropiede fulmineo di Gonzalez, che supera Spano in velocità e, solo davanti a Narduzzo, replica il gol nel primo tempo con un diagonale mancino che vale la sua personale doppietta.

L'Alessandria giocherà con Vannucchi a difesa della porta, il croato Celjak impiegato come terzino destro e Manfrin impiegato come terzino sinistro, mentre l'uruguaiano Sosa e Gozzi saranno i centrali della difesa a quattro. A disposizione: La Gorga, Piccolo, Piana, Barlocco, Nava, Sestu, Rosso, Iocolano, Fischnaller, Evacuo.

Reggiana (4-3-1-2): Narduzzo 6; Ghiringhelli 6 (85′ Pedrelli sv), Spanò 5, Trevisan 6, Panizzi 6; Bovo 6 (69′ Guidone 6.5), Genevier 6.5, Carlini 6; Sbaffo 6.5; Cesarini 6.5, E. Marchi 5.5 (75′ Maltese sv).


Popolare

COLLEGARE