La Spezia: fiamme in un appartamento, paura in via Roma

Incendio questa notte, un morto. Al piano terra della villetta, nella zona cucina, è partita una scintilla per ragioni ancora al vaglio degli inquirenti. L'uomo sarebbe morto a causa del fumo che gli impedito di raggiungere una via di fuga. L'uomo è morto soffocato, per chiarire la vicenda il sostituto procuratore Vincenzo Nicolini ha disposto l'autopsia.

Da quanto si apprende, la vittima aveva due figlie di 8 e 4 anni che vivevano con l'ex compagna.

Preziosissimo l'aiuto del Capo Reparto dei Vigili del Fuoco in quiescenza, Alberto Gianardi, che d'accordo con il Capo Squadra sul posto ha realizzato da solo una condotta d'acqua e ha attaccato l'incendio dal lato ovest della palazzina, scongiurandone la propagazione.

Entrambi sono riusciti ad abbandonare autonomamente l'appartamento, seguiti in pochi secondi anche da molti degli inquilini dello stabile che, a causa del fumo, sono stati costretti ad abbandonare i propri alloggi e a riversarsi in strada.


Popolare

COLLEGARE