Dragon Ball FighterZ potrebbe arrivare anche su Nintendo Switch

Colgo l'occasione per ricordarvi che Dragon Ball Xenoverse 2 arriverà su Switch nella Terra dal Sol Levante a partire dal prossimo 7 settembre, mentre debutterà in occidente in un non meglio precisato autunno 2017. Stando alla risposta, non ci sarebbero problemi tecnici nella realizzazione di un port, dato che il team non ha avuto grossi intoppi con quello di Dragon Ball Xenoverse 2.

L'uscita su Nintendo Switch potrebbe dipendere proprio dai fan e dalle loro relative richieste. Saranno incluse le "battaglie ad ultra velocità" e le "tecniche appariscenti", ovvero il binomio che da sempre caratterizza la serie di Dragon Ball.

DRAGON BALL FighterZ, sviluppato da Arc System Works (Dragon Ball Z: Extreme Butōden, Guilty Gear, BlazBlue, Dragon Ball Z: Supersonic Warriors), uno dei più famosi sviluppatori di picchiaduro 2D, assicura tutta l'azione delle visuali classiche dei fighting game 2D con personaggi modellati in 3D. Speriamo che Arc System Works riesca sul serio a osare e realizzare un prodotto completo in ogni sua parte, vista la conferma di un multiplayer online per 2 giocatori (e le classiche modalità competitive in locale) a rendere potenzialmente infinita la longevità del gioco.

In attesa di ulteriori notizie, vi lasciamo il trailer del gioco.


Popolare

COLLEGARE