Simona Ventura si scaglia contro i bulli: "Deficienti, infami e vigliacchi"

Sono queste le prime parole che Simona Ventura pronuncia alla presentazione di Selfie - Le cose cambiano, al via con la stagione numero due lunedì 8 maggio in prima serata su Canale 5. "Raccontiamo storie e credo che questo progetto sia entrato nel cuore della gente perché la rinascita è mostrata dall'inizio alla fine, dalle motivazioni fino al suo completamento". Durante le puntate, grazie alle varie storie, affrontiamo temi importanti che stanno alle spalle dei protagonisti, dal bullismo alla violenza domestica. Il programma di Simona Ventura si occupa proprio di aiutare queste persone a ritrovare la propria autostima e la sicurezza, approfittando anche di piccoli cambiamenti di look e di interventi chirurgici, senza mai sottovalutare il lavoro più interno, ovvero quello che riguarda problematiche come ansia, fobie, dipendenze, etc. ... "Ci saranno momento di divertimento e momenti molto seri, il mio solito alto e basso". Il confermato Stefano De Martino farà coppia con Bernardo Corradi, Iva Zanicchi con Barbara De Rossi e, infine, Alessandra Celentano farà coppia con l'ex cantante di Amici, Mattia Briga.

Il percorso di cambiamento è guidato da un'equipe medica: il professor Giorgio Nardone, la dottoressa Sara Farnetti, il professor Marco Gasparotti, il dottor Antonio Spagnolo, il dottor Emanuele Puzzilli e il dottor Bruno Carlesimo.

Fatta fuori quasi del tutto la squadra di mentori e giudici, al fianco di Simona Ventura prenderanno posto inaspettate new entry a cominciare da Belen Rodriguez. Belen è una persona da sempre molto vicina alle persone, anche dal punto di vista umano, e sta facendo molto più di quanto non le venga richiesto.

Simona Ventura si scaglia contro i bulli:

Non solo i mentori nel cast di Selfie, ma anche 4 giurati: Platinette, Alex Belli, Pamela Camassa e Tina Cipollari, che saranno pronti ad aprire simpatici siparietti come nella prima edizione. Ecco cosa ci ha risposto la conduttrice di Chivasso.

E mentre i prossimi progetti di collaborazione con Mediaset sono ancora da sviluppare, Simona Ventura riflette sul suo passato: "Non sono pentita delle mie scelte, ma certe cose non le rifarei, anche se mi hanno aiutato a crescere".


Popolare

COLLEGARE