Restyling: BMW Serie 2 restyling 2017: ritocco per coupé, cabrio e M2

BMW scrive un nuovo capitolo di una storia di successo: tra il 2011 e il 2017 è stato venduto circa un milione di esemplari della BMW Serie 1. I mercati principali sono la Germania, la Gran Bretagna e la Cina.

L'aggiornamento ha portato inoltre quattro nuovi set di cerchi in lega da 17 e 18 pollici, mentre il catalogo delle tinte esterne si arricchisce delle nuove opzioni Seaside Blue, Mediterranean Blue e Sunset Orange.

Interni. Per quanto riguarda l'abitacolo, la plancia è stata completamente ridisegnata e ora è maggiormente orientata verso il guidatore. Entrambi i modelli prevedono a livello estetico le stesse novità fatta eccezione per l'introduzione dei nuovi allestimenti Sport Line Shadow, M Sport e BMW M 140i Shadow che accentuando la sportività della Serie 1.

Il sistema di navigazione Professional, disponibile nella BMW Serie 2 Coupé e nella BMW Serie 2 Cabrio come optional, è dotato per la prima volta di uno schermo centrale touchscreen da 8,8 pollici ad alta definizione. L'equipaggiamento della nuova BMW Serie 1 comprende Real Time Traffic Information (RTTI) con previsione di pericoli, On-Street Parking Information oppure accesso ai Remote Services (servizi in remoto) dalla vettura, inoltre la funzione integrata Microsoft Exchange per lo scambio e l'evasione di mail, appuntamenti nel calendario e dati di contatti.

Motori. A listino resta ampia la gamma di propulsori, con benzina a tre, quattro e sei cilindri e diesel (tre e quattro cilindri), con potenze che vanno dai 136 CV della BMW 116i ai 340 CV della BMW M140i. Gli interventi sono davvero nei dettagli, riconoscibilissimi agli aficionados di quella che è una proposta unica nel segmento di appartenenza per l'offerta della trazione posteriore in un mondo di "tuttoavanti". Completa il quadro l'interfaccia smarthphone compatibile con lo standard Apple CarPlay, con possibilità di carica induttiva e WiFi e hotspot, a cui è possibile collegare fino a un massimo di 10 dispositivi.


Popolare

COLLEGARE