Patrick Dempsey, ciclista d'eccezione al Giro d'Italia

"È un grande onore per me essere qui - ha detto l'attore all'Ansa - sono felice di essere in Italia".

La star americana di Grey's Anatomy fa tappa - è proprio il caso di dirlo - a Castrovillari, in provincia di Cosenza: Patrick Dempsey si è presentato alla 7ma tappa del Giro d'Italia, salutando corridori e pubblico presenti con un "Ciao Italia". Questa è una gara storica, spettacolare e vecchia di 100 anni, che attraversa paesaggi molto belli, dal mare alle montagne.

L'arrivo di Patrick Dempsey al Giro d'Italia non è certo passato inosservato: l'attore statunitense, ex volto di Grey's Anatomy in cui ha recitato per undici stagioni, è sbarcato in Calabria e Puglia in qualità di ambasciatore del marchio di orologi Tag Heuer e ha preso parte alla corsa rosa suscitando l'attenzione di tantissimi curiosi. Per me il ciclismo è libertà di andare in giro e scoprire posti nuovi.

Prima della partenza, ha visitato il Team BMC Racing, chiacchierando con il suo connazionale Tejay van Garderen, uno dei favoriti per la vittoria al Giro, e con il campione italiano della prova a cronometro Manuel Quinziato. "Quando gareggi c'è anche la componente agonistica". Tutti, comunque, hanno il mio sostegno morale. Il ciclismo è competizione vera, autentica, fatica e sudore, impegno. L'attore ha poi anche svelato il suo corridore preferito: "Eddy Merckx, che qui ha vinto cinque volte ed è una leggenda, oltre che una brava persona".


Popolare

COLLEGARE