Gen.Bonato, adunata fa parte vita alpino

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato il seguente messaggio all'Adunata nazionale degli alpini, alla quale non prenderà parte. Il giorno prima è toccata ad un altro alpino di Bergamo, ricoverato all'ospedale Ca' Foncello in gravi condizioni dopo una lite furibonda con un compagno. Giovedì sera a poche ore dall'apertura ufficiale del raduno, il bergamasco sarebbe stato ripreso dall'alpino trevigiano per aver preso a calci un carro. Le Penne Nere scaligere si preparano all'evento: "Arriveremo in massa, considerata anche la vicinanza - commenta il presidente sezionale Luciano Bertagnoli, appena riconfermato nel suo incarico -". Ossevazione che però il lombardo non avrebbe accettato reagendo e subendo, al termine, le conseguenze peggiori nella rissa che ne è seguita. Il bergamasco è caduto a terra battendo la testa sull'asfalto.

La presa di posizione di Luigi Cailotto, presidente del Comitato Organizzatore Adunata, è supportata senza esitazioni dal sindaco di Treviso Giovanni Manildo.

Treviso, 12 mag. (askanews) - Con la cerimonia dell'alzabandiera e l'onore ai caduti, in piazza della Vittoria, a Treviso, si è aperta la 90esima Adunata del Piave degli Alpini dell'Ana, che richiamerà nel capoluogo della Marca 500mila tra penne nere (353 mila i tesserati), familiari, loro amici. In totale, si tratta di poco meno di 160 presidi locali che fanno riferimento a Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene per circa 22 mila iscritti. Il commento delle principali fasi sarà affidato ad Alessio Kaisermann che da Treviso si avvarrà del supporto del responsabile di Ufficio Stampa e comunicazione dell'Adunata 2018, Augusto Bleggi, e dei Vicepresidenti Paolo Frizzi e Renzo Merler.


Popolare

COLLEGARE