Gabbani ha un grattacapo a poche ore dalla finale dell'Eurovision

Solo sesto Francesco Gabbani, tra i favoritissimi dei bookmaker della vigilia che ha presentato, insieme all'inseparabile scimmia, la popolare "Occidentali's Karma", reduce dal trionfo di Sanremo. Ad aggiudicarsi la vittoria nella sessantaduesima edizione dell'Eurovision song contest tenutasi a Kiev, è il Portogallo con Salvador Sobral e il pezzo 'Amor Pelos Dois'.

Al secondo posto è arrivata la Bulgaria con il giovane Kristian Kostov che ha cantato "Beautiful mess".

Il vincitore di Sanremo si è consolato però con il premio di migliore canzone della Sala Stampa. Oltre alla delusione anche polemiche sul web, in particolare per un tweet della Bbc, poi rimosso, che definiva il cantante italiano ubriaco.

I 10 qualificati della prima semifinale e i 10 qualificati della seconda, si aggiungono ai 6 big in finale di diritto, tra cui Francesco Gabbani, in gara con "Occidentali's Karma", che si esibirà nella prima parte dello show (nono posto). La cantante, encomiabilmente, non ha smesso di cantare e ha continuato la sua performance come se nulla fosse. Terza la Moldavia, poi il Belgio e la Svezia. Forse la canzone era troppo sentita (all'annuncio della partecipazione ha stabilito un record assoluto di visualizzazioni su Youtube) ed era finito l'effetto sorpresa. A non votare d'Italia, come avviene sempre all'Eurovision sono stati paesi come San Marino. Lo streaker - questo il nome di coloro che invadono luoghi in cui si tengono manifestazioni importanti, come le partite di calcio, ad esempio, per mostrarsi nudi -, Vitalii Sediuk, è un uomo conosciuto in Ucraina per le sue "performace" e anche ieri non poteva lasciarsi sfuggire un'occasione importante come quella di mostrarsi nudo davanti a milioni di persone in diretta tv.

E' stata comunque un grande successo l'esibizione ( e il trailer precedente, che mostra un Gabbani modello "emigrato all'estero") di Francesco Gabbani all'Eurofestival.


Popolare

COLLEGARE