Froome tamponato da auto "Guidatore nervoso, sto bene"

Paura per Chris Froome durante uno dei suoi quotidiani allenamenti. Nel messaggio si legge: "Sono stato speronato di proposito da un automobilista impaziente che mi ha buttato sul marciapiede!" Fortunatamente sto bene, al contrario della bici. "Il guidatore se n'è andato", ha scritto l'atleta medaglia di bronzo a cronometro ai Giochi olimpici di Rio 2016. Chris Froome ha vinto le ultime due edizioni della corsa che assegna la maglia gialla al primo corridore arrivato, ed è considerato ancora il grande favorito per l'edizione di quest'anno.

A raccontare l'accaduto è lo stesso Froome attraverso il suo profilo Twitter, postando la foto della sua bici semi distrutta e dando ulteriori dettagli sulla vicenda. Il campione si sta allenando proprio in vista del nuovo appuntamento in Francia. "Quell'autista spericolato ha proseguito a correre sulla strada". L'investitore - indagato per omicidio stradale - ha detto ai carabinieri di non averlo visto.

Il 9 maggio evoca tristi ricordi nella storia del ciclismo: era il 2011 e in occasione della terza tappa del Giro d'Italia ci lasciava, in seguito ad un drammatico incidente, Wouter Weylandt. "Michele è stato un professionista esemplare, un uomo squadra in tutti i sensi".


Popolare

COLLEGARE